Gli ultimi dieci mesi di Massimiliano

 

 

Samuel Siegfried Karl von Basch (Praga, 1837 - Vienna, 1905), dopo aver studiato medicina a Praga e a Vienna, si recò volontariamente in Messico nel 1866. Qui operò come capo chirurgo in un ospedale militare prima di venir chiamato a Corte dall’imperatore Massimiliano per diventare suo medico personale. In breve tempo divenne confidente privilegiato del sovrano che, proprio a lui, chiese di redigere un diario della sua attività di governo. Dalla penna di von Basch nacque un resoconto che ci permette di rivivere in presa diretta, con ritmo incalzante, gli ultimi mesi di vita del sovrano. Il diario, tradotto in italiano già nell’Ottocento, è ora disponibile nella nuova edizione MGS Press curata da Cinzia Benussi.